A partire da luglio 2019 alcuni paesi aumenteranno l’importo dell’eurovignetta imposta per i veicoli industriali con massa complessiva superiore a 12 tonnellate.

Infatti, dal 1° luglio i mezzi pesanti con motori fino ad Euro 4 (compreso) che viaggiano sulle strade di Paesi Bassi, Lussemburgo, Danimarca e Svezia pagheranno un pedaggio superiore, mentre l’aumento per gli Euro V avverrà ad aprile 2020. Allo stato attuale, invece, non è previsto alcun aumento per i camion con motore Euro VI. Per tutte le categorie aumenterà il pedaggio valido per un solo giorno di transito. L’aumento non vale per le eurovignette annuali già acquistate, che resteranno valide fino alla scadenza prevista, anche se successiva al 1° luglio 2019 o al 1° gennaio 2020.