Dal 1° settembre 2017 vige il divieto di transito per tutti i veicoli che trasportano merci pericolose, con rilevamento automatico delle infrazioni.

Autostrade per l’Italia ha comunicato l’estensione del divieto di circolazione tra gli svincoli di Vittorio Veneto Nord (km 58+900) e quello di Belluno (km 77+261) dell’autostrada A27 a tutti i veicoli industriali che trasportano merci pericolose, in entrambi i sensi di marcia, a partire dal 1° settembre 2017.

Precedentemente il divieto vigeva solamente per i veicoli che trasportano sostanze inquinanti per l’acqua.

Lungo questo tratto autostradale verrà inoltre installato un sistema di rilevamento automatico della tipologia di trasporto.

Allo stato attuale non è stato comunicato un eventuale termine del divieto.